Cronologia del mondo [...] divisa in due libri [...]

Autore: SANSOVINO, Francesco (1521-1583)

Tipografo: Altobello Salicato

Dati tipografici: Venezia, 1582


In 4to (mm. 203x142). Cc. [14], 189, [1 bianca]. Segnatura: *8 **6 A-Z8 Aa6. Marca tipografica al frontespizio, finalini e capilettera xilografici, testo inquadrato da duplice cornice, carattere corsivo. Piena pergamena rigida settecentesca, tassello al dorso con titolo impresso in oro, titolo manoscritto al taglio inferiore, tagli blu. Tracce di un ex-libris al contropiatto, fioriture sparse, segno di tarlo nel margine interno di circa 50 carte al centro del volume senza danno al testo, nel complesso buon esemplare.

Riedizione di questa ambiziosa opera storiografica che Francesco Sansovino aveva pubblicato presso la propria stamperia nel 1580. Diversamente dalla prima edizione, questa seconda si divide in due parti. La prima include la storia dall'«inizio del mondo» (che coincide con la creazione d'Adamo, datata dall'autore intorno al 3960 a.C.) fino all'anno stesso in cui venne stampato il libro, cioè il 1582. La seconda contiene invece, come recita il frontespizio, «un catalogo de Regni & delle Signorie che sono state & che sono, con le discendenze, & con le cose fatte da loro di tempo in tempo per dichiaratione di molte historie».

Secondo figlio dell'architetto Jacopo, Francesco Sansovino nacque a Roma e si stabilì poi a Venezia con la famiglia. Dopo aver tentato di intraprendere la carriera ecclesiastica, Sansovino si dedicò principalmente all'attività editoriale, in particolare a fianco dei Giolito, per i quali approntò l'edizione del Decamerone e dell'Ameto di Boccaccio (cfr. S. Testa, Tatti, Francesco, in: “Dizionario Biografico degli Italiani”, vol. 95, 2019, s.v.).

Brunet, III, 1202; Moss, II, p. 251; Adams S-343.


[10804]