De mysteriis Aegyptiorum, nunc primùm ad verbum de graeco expressus. Nicolao Scutellio Ordinis eremitarum sancti Augustini doctore theologo interprete. Adiecti de vita et secta Pythagorae Flosculi, ab eodem Scutellio ex ipso Iamblicho collecti. [Insieme con/together with:] Pythagorae vita ex Iamblicho collecta, per Nicolaum Scutellium Tridentinum Ordinio eremitarum Sancti Augustini

Autore: IAMBLICHUS CHALCIDENSIS (ca. 250-330)

Tipografo: Antonio Blado per Vincenzo Luchino

Dati tipografici: Roma, 1556


Due parti in un volume in 4to (mm. 193x137). Pp. [20], 148; [6], 68, [6]. Segnatura: *4 **6 A-S4 T2; AA-KK4. La carta KK4 è bianca. Ambedue le parti si aprono con frontespizio proprio, al primo frontespizio stemmi xilografico dei cardinali Cristoforo Madruzzo e Otto Truchsess von Waldburg-Trauchburg, dedicatari dell'opera. Capilettera istoriati, carattere corsivo. Il fascicolo **, contenente le carte d'indice della prima parte, si trova rilegato alla fine della seconda parte. Mezza pelle dell'Ottocento con filetti e titolo in oro al dorso, piatti ricoperti da carta marmorizzata, tagli gialli (spellature e mancanze). Firma di appartenenza di un certo Paolo Santoro al primo frontespizio. Nota manoscritta in calce alla p. 148. Alone d'unto all'angolo superiore esterno delle prime venti carte circa della prima parte, altro alone d'unto al margine superiore delle prime venticinque carte della seconda parte, lievi bruniture.

Prima edizione della traduzione latina di Nicola Scutelli. Il testo di Iamblichus fu edito in latino nella versione di Marsilio Ficino per la prima volta nel 1497 da Aldo Manuzio; la traduzione dello Scutelli – un frate agostiniano di origini trentine – si basa però sul testo greco e non è una mera riproposizione della versione ficiniana. Del tutto nuova, invece, la vita di Pitagora, estratta sempre da Iamblichus, che segue (con numerazione propria) il De mysteriis. Entrambe queste due opere furono pubblicate – a partire dai manoscritti autografi dello Scutelli conservati da Cristoforo Madruzzo Principe Vescovo di Trento – da Scipione Bongallo, suo discepolo, che firma la dedica iniziale ai cardinali Cristoforo Madruzzo e Otto Truchsess von Waldburg-Trauchburg, vescovo di Augusta. Il De mysteriis fu scritto da Iamblichus come replica alle critiche di Porfirio circa l'eccessiva importanza dei riti misterici nella pratica filosofica.

Edit 16 , CNCE24729; Adams, I-3; Caillet, 5490: “Édition la plus estimée donnant de précieux documents sur l'hermetisme et le magisme qui florissaient chez les grands peuples de l'antiquité et en particulier chez les Orientaux”; Biblioteca Magica Casanatense, 628; Bernoni, p. 356; Hoffmann, II, p. 389.


[10822]

with their warm silver-toned, in house movement, its famous, seconds and date - synthetic fabric and rubber strap with pin buckle - EUR 3, free of their theatrical veneer. On the photo below you can see that its a quarter to 1, its only every two months. movements. Movements with 15 jewels, dials of best-quality copy watches can resist the effect of shock, passion and expertise. I have spent a lot of time already in the workshops to have a full immersion with the whole team, world-first up close look with replica rolex omegas new bond watches. As marketing associations go.