Des principes de l'architecture, de la sculpture, de la peinture, et des autres arts qui en dependent. Avec un dictionnaire des termes propres à chacun de ces arts. Seconde édition

Autore: FELIBIEN, André (1619-1695)

Tipografo: chez la veuve de Jean Baptiste Coignard, imprimeur ordinaire du Roy et Jean Baptiste Coignard fils, imprimeur ordinaire du Roy, rue S. Jacques, à la Bible d'or

Dati tipografici: Paris, 1690


In 4to (mm 244x184); pp. [24], 797, [3]. Con LXV tavole calcografiche a piena pagina nel testo. Segnatura: a4 e4 i4 A-Hhhhh4. Bianco il verso di c. Hhhhh3 e c. Hhhhh4. Marca calcografica al frontespizio, testatine ed iniziali calcografiche. Il nome dell'autore si ricava dalla dedica a c. a4v. Piena pelle bazzana con dorso a cinque nervi. Piccoli fregi e titolo in oro su tassello al dorso. Tagli rossi. Minime mancanze alle cuffie, lievi abrasioni ai piatti. A tratti un po' brunito.

André Félibien(Chartres, 1619 - Parigi, 1695), signore degli Avaux e di Javercy, fu architetto e scrittore d'arte. Ricoprì la carica di storiografo dei palazzi reali, di segretario dell'Accademia di architettura e di conservatore del Cabinet des Antiques. Le sue opere, di importanza capitale per lo studio dell'arte francese del XVII secolo, testimoniano il gusto dominante sotto Luigi XIII e Luigi XIV. La prima edizione di quest'opera era apparsa nel 1676.


[10872]