Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta. Philippi IV. Auspicijs, & armis marchionis Caracenae ductu. soluta. Scribebat Horatius Landus regius in Insubria chronista, ac perpetuus in Palatino Gymnasio Mediolani dicendi artifex.

Autore LANDI, Orazio (fl. sec. XVII).
Tipografo Giulio Cesare Malatesta
Dati tipografici Milano, [1654]
Prezzo 1.200,00
Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.

In folio (mm 300x200); antiporta incisa in rame da Cesare Agostino Bonacina, pp. (36), 266, (2). Segnatura: π8 a4 b6 A-Ii4 Kk6. Bianca la carta b6. Legatura in piena pergamena coeva. Con inoltre il ritratto calcografico del marchese Caracena a p. 82 e vari frontalini e capilettera incisi. La data di pubblicazione presunta si ricava dalla dedica datata 1654. Dorso con qualche mancanza, lievi aloni su alcune pagine, ma nel complesso bella copia fresca e marginosa.

RARA EDIZIONE ORIGINALE, elegantemente impressa e adornata da due splendidi rami, di questa opera che celebra la vittoria dell'esercito imperiale guidato dal governatore del Ducato di Milano, il marchese Caracena, che nel 1648 liberò Cremona dall'assedio posto alla città dalle forze alleate del Re di Francia, dei Savoia e del Duca di Modena.

Raro a trovarsi completo di entrambe i rami e in legatura coeva.

Piantanida, Autori italiani del Seicento, I, 744; Catalogo unico, IT\ICCU\TO0E\004988; Lozzi, 1393.

  • Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.
  • Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.
  • Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.
  • Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.
  • Obsidio Cremonensis Galliarum regis, & Subalpinorum, ac Mutinensium ducum socialibus armis instituta.