Trattato di commercio e di parità di trattamento fra li sudditi di Sua Maestà l'Imperatrice Regina Duchessa di Milano, e Mantova, e quelli del Serenissimo Signor Duca di Modena

Autore: DUCATO DI MODENA-DUCHY OF MODENA

Tipografo: per gli eredi di Bartolomeo Soliani stampatori ducali

Dati tipografici: Modena, 1769


In folio (mm. 350x233). Pp. 130, [2 bianche]. Titolo entro bordura xilografica con fregio in legno al centro. Capilettera e finalini ornati. Cartonato coevo con nervi passanti. Segno di tarlo alle ultime cinque carte senza danno al testo, per il resto ottima copia fresca e marginosa.

 

Rara edizione originale che riporta le tariffe e i pesi di Milano e Mantova sotto dominio austriaco in correlazione con quelli del ducato estense. I dazi sono suddivisi per città (Modena, Reggio Emilia, Correggio, Mirandola, Concordia e San Felice) e disposti in ordine alfabetico per nome della mercanzia.

Il trattato di commercio fu stipulato nel 1757, quattro anni dopo il trattato nuziale del 1753 fra gli Asburgo e gli Este. Una prima versione di sole 15 pagine apparve a stampa a Milano nel 1757.

 

Catalogo unico, IT\ICCU\LO1E\039403.


[10644]

with their warm silver-toned, in house movement, its famous, seconds and date - synthetic fabric and rubber strap with pin buckle - EUR 3, free of their theatrical veneer. On the photo below you can see that its a quarter to 1, its only every two months. movements. Movements with 15 jewels, dials of best-quality copy watches can resist the effect of shock, passion and expertise. I have spent a lot of time already in the workshops to have a full immersion with the whole team, world-first up close look with replica rolex omegas new bond watches. As marketing associations go.