Bibliografia delle antiche rappresentazioni sacre e profane stampate nei secoli XV e XVI

Autore: COLOMB DE BATINES, Paul (1811-1855)

Tipografo: Società Tipografica.

Dati tipografici: Firenze,   1852

Formato: in ottavo

In 8vo (mm. 226x150). Pp. 92. Mezza tela coeva, piatti rivestiti con carta marmorizzata, titolo dattiloscritto su tassello cartaceo applicato al dorso, copertine originali conservate (minime mancanze ai piatti). Nota manoscritta al margine superiore del piatto anteriore. Lievi fioriture diffuse. Ottima copia.

PRIMA EDIZIONE, pubblicata in soli 150 esemplari (la copia offerta è la n. 14) di questa interessante opera.

Paul Colomb de Batines fu un bibliofilo, bibliografo e bibliotecario francese. Giovanissimo collaborò con il padre alla fondazione della biblioteca di Gap. Dopo aver studiato legge a Grenoble e ad Aix-en-Provence, fece ritorno a Gap. Di carattere inquieto e pieno d'iniziativa, si trasferì a Parigi, dove fece il libraio e l'editore ridando vita al giornale “Le Bibliologue”. Il suo nome rimane legato alla Bibliografia dantesca, un catalogo delle edizioni, traduzioni, codici manoscritti e commenti alla Commedia e alle opere minori di Dante, seguito dalla serie dei suoi biografi. L'opera, largamente elogiata ai suoi tempi, risulta ancora oggi valida per diversi aspetti.

Catalogo unico, IT\ICCU\SBL\0726618.


[7441]