Le feste torinesi dell’aprile MDCCCXLII descritte dal cavaliere Luigi Cibrario.

Autore CIBRARIO, Luigi (1802-1870).
Tipografo Alessandro Fontana
Dati tipografici Torino, 1842
Prezzo 480,00
Le feste torinesi dell’aprile 1842

In 8° (mm 254x169); pp. 123, (1 bianca) e 12 tavole litografiche fuori testo, di cui 10 a piena pagina, una su doppia pagina (“Veduta dell'anfiteatro del torneo”) ed un ripiegata in antiporta (“Ballo a corte con travestimenti”), incise su disegni di Palagi, Sada, Leoni e Padrone. Brossura editoriale verdina stampata a due colori (nero e rosso) (lievi mancanze al dorso). Lievi fioriture marginali, qualche fascicolo un po' lento, ma ottima copia genuina.
PRIMA EDIZIONE di questa relazione sulle sontuose feste celebratesi a Torino in occasione delle nozze di Vittorio Emanuele con sua cugina Maria Adelaide d'Austria. Per l'evento Torino fu illuminata a festa, venne indetto un gran ballo mascherato a Palazzo Reale, si celebrarono giochi nautici sul Po e si tenne un carosello in piazza San Carlo.
Agli allestimenti contribuì anche Palagio Pelagi, il quale, in particolare, trasformò il salone delle Guardie Svizzere in sala da ballo e partecipò all'allestimento dei giochi nautici sul Po (cfr. Mostra Pelagio Palagi, artista e collezionista, Bologna, aprile-settembre 1976 - Torino, novembre 1976-febbraio 1977, Bologna, 1976, p. 151).
Il volume elenca poi tutti i cavalieri appartenenti ai diversi ordini (Costantino, San Lazzaro, Savoiardi, Piemontesi e Rodi) che formavano le varie quadriglie del torneo.
A. Peyrot, Torino nei secoli, Torino, 1965, 467 e 454; Lozzi, 5388 (che riporta solo 11 tavv.); Catalogo unico, IT\ICCU\LO1\0316154 (riporta erroneamente 13 tavole).

  • Le feste torinesi dell’aprile 1842
  • Le feste torinesi dell’aprile 1842
  • Le feste torinesi dell’aprile 1842
  • Le feste torinesi dell’aprile 1842
  • Le feste torinesi dell’aprile 1842