Istituzioni Georgiche per la coltivazione de' grani ad uso delle campagne romane pubblicate da Luigi Doria Romano membro di diverse Accademie d'Italia. Edizione Seconda.

Autore DORIA, Luigi.
Tipografo Gioacchino Puccinelli
Dati tipografici Roma, 1799
Prezzo 350,00

In 8vo (cm 22,5); mezza pergamena coeva con tassello, fregi e titolo in oro al dorso (angoli smussati, spellature ai piatti); pp. XXX, (2), 379, (1) con 5 tavole incise in rame fuori testo (di cui 3 ripiegate) raffiguranti pratiche agricole. Ottima copia intonsa. La prima edizione è del 1777 (Roma, Salomoni). L'autore si propone di fornire precetti relativi alla coltivazione del frumento agli agricoltori della campagna laziale. Al termile dell'opera si trovano la Lista mensuale dé lavori, e faccende, l'Indice Alfabetico delle voci proprie dell'arte e la Tariffa de' salari, e delle spese. Per quanto criticata da Filippo Re, l'opera contiene indicazioni specifiche utili alla campagna romana dalle strutture fondiarie peculiari. Le incisioni, di notevole bellezza e vivacità , nitide e impresse su carta greve, sono di Cosimo Zocchi. Niccoli, p. 195. Lastri, p. 49.