Apuleii Madaurensis. Opera omnia quæ exstant, ab innumeris mendis, quibus hactenus scatebant, iam serio emendata. Editio Nova.

Autore: APULEIUS

Tipografo: Apud Ioannem Maire

Dati tipografici: Lugduni Batavorum [Leida], 1623


In 12mo (mm 128x72); pp. [24], 523, [5]. Bianco il verso della c. Y10 e le ultime due cc. Marca xilografica al frontepsizio, capilettera xilografici. Carta leggermente ed uniformemente brunita. Pergamena rigida coeva con nervi passanti, titolo in oro su tassello al dorso. Piccole mancanze al tassello.  


[9313]