Sancti Gregorii Magni papae primi. Opera. Editio secunda romana ad vetera manuscripra [!] exemplaria diligenter recognita, & in tomos quatuor distributa. Quae vero in singulis continentur tomis, in cuiusque eorum initio explicantur. Tomus primus (-quartus).

Autore: GREGORIUS I (papa)

Tipografo: Ex typographia Camerae Apostolicae

Dati tipografici: Romae, 1613


Quattro tomi in cinque volumi in 8vo (mm 173x120); pp. [4], 255, [1], 600; 1040; [1041]-1861, [1]; 944; [2], 1035, [3], [380]. Mancano l'ultima carta, bianca, del Tomus Secundus Pars II, la prima e l'ultima carta del Tomus Quartus, entrambe bianche. Il secondo tomo è suddiviso in due parti: Pars I e Pars II. Al termine del Tomus Quartus si trova l'Index rervum et verborvm in opera Beati Gregorij Papae cognomento Magni, che stando ad ICCU dovrebbe trovarsi al termine del Tomus Primus. Stemma xilografico di papa Paolo V al frontespizio dei diversi volumi. Capilettera xilografici.  Fioriture diffuse, alcune carte un po' brunite, forellini di tarlo al margine di alcune carte. Mezza pergamena settecentesca con punte, piatti rivestiti con carta colorata. Titolo e numero del tomo manoscritto al dorso. Piccole mancanze marginali ai piatti e piccoli forellini al dorso. Ex libris al margiine inferiore dei frontespizi: "Constantinus Patrizi".     


[9305]