Titi Lucretii Cari De rerum natura libri sex: quibus interpretationem et notas addidit Thomas Creech, collegii omnium animarum olim socius.

Autore: LUCRETIUS CARO, Titus

Tipografo: E typographeo Clarendoniano

Dati tipografici: Oxonii, 1807


In 8vo (mm 212x126); pp. XVI, 495, [1]. Lievi fioriture marginali. Elegante legatura coeva in piena pelle. Stemma della Charterhouse School impresso in oro al centro del piatto anteriore, incorniciato da un filetto dorato e da un motivo floreale impresso a secco. Dorso a cinque nervetti con ricchi fregi e titolo in oro, dentelles. Tagli marmorizzati. Cerniere un po' consunte. 

Bella legatura di dono, con dedicata manoscritta del rettore della Charterhouse School, J. Russell ("Edmund  Law Lushington Mon. Pr.  may 5. 1825 JRussell"), data in premio per meriti studenteschi ad Edmund Law Lushington (1811 – 1893), che dopo aver studiato nella celebre scuola fondata da Thomas Sutton nel 1611,  divenne professore di greco e ricoprì la carica di rettore dell'Università di Glasgow.

 


[9259]