Documenti riguardanti la cosiddetta “Causa Limana” per la beatificazione di San Turibio Alfonso. Manoscritti su carta in italiano e latino, 1677-1679

Autore: TURIBIO MAGROBESIO (San Turibio Alfonso de Mogrovejo, 1538-1606) - ALBERGATI LUDOVISI, Niccolò (Cardinale, 1608-1687)

Tipografo:

Dati tipografici:


Si tratta di sei diversi documenti in folio, di cui il primo in italiano (mm. 272x202) è composto da 4 carte (l'ultima bianca), mentre tutti gli altri sono dei bifoli in latino vergati solo sulla prima facciata. Ottimo stato di conservazione.

Turibio Magrobesio è stato un arcivescovo spagnolo. Fu docente di giurisprudenza a Salamanca, inquisitore a Granada e arcivescovo di Lima per volere di re Filippo II di Spagna. Fu beatificato da Innocenzo XI il 2 luglio del 1679 e proclamato santo da papa Benedetto XIIInel 1726.

Nel primo documento, datato 7 agosto 1677, i cardinali Sigismondo Chigi e Niccolò Albergati-Ludovisi esaminano davanti alla Sacra Congregazione dei Riti le opposizioni di Claude Bouillard, procuratore nelle cause di beatificazione, e le risposte a quest'ultimo di Frediano Castagnari e Andrea Pieri. Gli altri documenti contengono delibere del card. Ludovisi sullo stesso argomento.


[8364]