Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte, inventato da Ludovico Testi da Riggi [sic] Maestro publico di Venezia con alcune celebri osservazioni d’altri medici illustri, al giudizio de’ quali, vi si aggiunge la relazione del mentovato Autore compendiata con nuovo sistema, come anche la notizia di due valorosi medicamenti per la cura della podagra. Dedicato All’Ill.mo et Ecc.mo Sig.re Pietro Michele Cittadino Veneziano Sig. mio benignissimo. 1700. [Venezia?, 1700 ca.]

Autore TESTI, Lodovico (1640-1707)-DALLA Fabra, Luigi (1655-1723) et al..
Tipografo
Dati tipografici
Prezzo Venduto/Sold
Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte

Manoscritto su carta (mm. 184x123). Fascicolazione: I-III12 IV16 V-VI12 VII10. Cc. 86 non numerate. Completo. La prima e l'ultima carta sono incollate alla legatura e fungono da contropiatti. Il verso della carta VII8 e la carta VII9 sono bianchi. Scritto da un'unica mano in una chiara ed elegante grafia in inchiostro marrone. 22 linee per pagina. Rimandi ad ogni carta, ad eccezione del primo fascicolo che ha il rimando solo in fine. Cartonato coevo ricoperto di carta decorata (spellature e mancanze della carta soprattutto sui bordi e al dorso). Il manoscritto è datato 1700 sia al contropiatto anteriore che in calce alla c. I2r. Al verso di carta I2 si trova una nota, in gran parte cancellata, in cui si legge: “Questo libro è stato tradotto dal latino in italiano dal […]”. Intonso. Ottimo stato di conservazione.

Si tratta di una traduzione italiana, apparentemente sconosciuta ed inedita, dell'opera De novo saccharo lactis inventore Ludovico Testi Regiensi, m.p. Venetijs. Quorundam praestantissimorum medicorum iudicia, & rarissimae observationes. Quibus additur eiusdem auctoris de eodem saccharo relatio, novi systematis compendium, necnon pro absolvenda arthritidis curatione duorum praestantissimorum remediorum notitia, apparsa a Venezia per i tipi di Giacomo e Giovanni Hertz nel 1700 (12mo, pp. [8], 112; Catalogo unico, IT\ICCU\VEAE\006484) e ristampata a Leida nel 1709. Il manoscritto rispecchia fedelmente l'edizione a stampa, di cui riporta anche la nota del tipografo ai lettori.

“Questa è Opera del celebre Dott. Luigi dalla Fabra Medico Ferrarese; ma del Testi è il segreto, di cui in esso si parla, del zucchero di latte, da lui creduto opportunissimo a guarir la podagra. Avea il Testi avvertito il Pubblico di questo suo segreto in un foglio volante, ma spiegato con termini Chimici da pochi intesi. Fu poi stampato nel Giornale di Parma, e anche in un libro a parte, questo Quesito, se la Podagra abbia rimedio, insiem con quest'altro, se con un solo rimedio si possa curar la podegra, con una lettera del Testi diretta al celebre Dott. Antonio Vallisnieri stampata in Venezia pel Lovisa l'anno 1706., e tradotta poi anche in Francese. Il rimedio fu approvato da molti de' più illustri Medici di quel tempo; ed egli avea intorno ad esso composto un libro intitolato de praestantia lactis, cui vicino a morte consegnò al suddetto Dott. Vallisneri, pregandolo a pubblicarlo. Il Vallisnieri non potendo allora in ciò occuparsi, tradusse soltanto quel Capo, in cui insegnava a formare il zucchero sopra mentovato di latte, e lo inserì nel Giornale d'Apostolo Zeno colle notizie della Vita del Testi, delle quali ci siam noi pure giovati. L'Opera rimase inedita presso i Signori D. Fulvio e Gertruda Testi cugini del Dott. Lodovico, nè mai ha veduta la luce” (G. Tiraboschi, Biblioteca modenese, Modena, 1784, V, p. 265).

Come l'edizione latina, il manoscritto contiene:

-dedica di Georgius de Burgis;

-Trattato intorno al dolore articolare con alcune osservazioni per l'uso del Zuccaro di Latte;

-Encomio in lode del Zuccaro di Latte;

-Discorso del Medico di Parma intorno al zuccaro di latte di Vincenzo Clerico;

-Risposta medica e filosofica del Sig. P. Paolo Quintilio Romano Dottore di Legge all'Ill.mo D. Gio: Battista Lanni intorno al nobil magistero del zuccaro di latte di Ludovico Testi […];

-All'ornatiss.mo e sapientiss.mo Ludovico Testi […] Luiggi da Fabra;

-All'Ecc.mo Sig.re D. Ludovico Testi […] Francesco Evangelista;

-Relazione del Zuccaro di Latte inventato da Ludovico Testi […];

-Ammonizioni intorno una retta prescrizione del Zuccaro di Latte;

-Prognostico circa l'avanzamento da sperarsi da Podagrosi;

-Ammonizioni intorno ad alcune difficoltà da superarsi;

-Il Metodo, e la dose per una retta amministrazione del Zuccaro di Latte;

-Notazione intorno al sale di siero dolcificato;

-Segni per distinguere il sale di siero dolcificato dal Zuccato di Latte;

-Reggimento del vitto da osservarsi nella Podagra;

-Antipodagrico locale;

-Titolo dell'Anatomia di latte compendiata con nuovo sistema soggetto alla pugna di più ingegni.

Lodovico Testi nacque a Carpi nel 1640, ma crebbe a Reggio Emilia, dove il padre Pietro, esperto di chimica, trasferì la famiglia e lo avviò allo studio della medicina sotto Giuseppe Vallisnieri, medico del Duca di Guastalla e successivamente del cardinal Rinaldo d'Este. Lodovico si laureò nel 1663, praticò la medicina per alcuni anni a Finale Emilia, quindi nel 1674 si trasferì a Venezia, dove rimase per il resto della sua vita, dedicandosi alla medicina e alla chimica.

Testi aveva scoperto una cura della podagra basata sullo zucchero del latte o lattosio. Sull'argomento, oltre ai due quesiti sopra citati e all'edizione latina curata da Luigi da Fabra, su cui si basa il presente manoscritto, il Testi pubblicò tuttavia solo brevi opuscoli: De saccharo lactis relatio inventore Ludovico Testi Regiensi M. P. Venetiis (senza dati tipografici, 1705) e Disinganno, per chi desidera servirsi del vero zuccaro di latte dell'eccellentissimo signor Lodouico Testi di sempre onorata memoria (apparso postumo a cura di Nicolò Paini, senza dati tipografici, ma Venezia, dopo il 1707).

Di particolare interesse dietetico-grastronomico il capitolo dedicato alla dieta consigliata ai malati di podagra (Reggimento del vitto da osservarsi nella Podagra).

  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte
  • Si propone in questo picciol volume un novello secreto chiamato Zuccaro di Latte