La historia di Crema, raccolta per Alemanio Fino da gli Annali di M. Pietro Terni. Al claris. Cavaliere, et Procuratore di San Marco, il S. Luigi Mocenico

Autore: FINO, Alemanio (m. 1586 ca.)

Tipografo: Domenico Farri.

Dati tipografici: Venezia,   1566

Formato: in quarto

In 4to (mm. 201x144). Cc. [4], 83, [1]. Segnatura: a4 A-X4. Marca tipografica e fregio xilografico al frontespizio. Imprimatur, datato 2 novembre 1566, a c. a4r. Colophon a c. X3v. Errata a c. X4r. Iniziali e fregi xilografici. Sul fontespizio timbro antico recante le iniziali “V.L.”. Pergamena floscia recente con titolo manoscritto lungo il dorso, taglio marmorizzato settecentesco. Frontespizio fiorito e un po' sporco, fioriture sparse e aloni marginali, restauri antichi agli angoli esterni di circa sette carte all'inizio del volume senza danno al testo ma pesantemente alonati.

PRIMA EDIZIONE. Dedica dell'autore a Luigi Mocenigo datata Crema, 1 agosto 1566. Segue altra dedica, datata 1 settembre, ai provveditori di Crema Michele Benvenuto, Francesco Zorla e Narno Martinengo.

(si offre insieme:)

FINO, Alemanio (m. 1586 ca.). Istoria di Crema. Raccolta dalli Annali di M. Pietro Terni per M. Alemanio Fino. Ristampata con l'aggionta del Decimo Libro di detta Istoria, Le due parti delle Seriane, Le risposte del sudetto M. Alemanio Fino alle Invettive scritte contro le Seriane di M. Francesco Zava. Con la scielta delli Uomini di Preggio di quel tempo. Dedicata all'Illustrissimo Signori Conte Orazio Vimercati Sanseverino, Marchese Ottone Gambazocho e Nicolò Maria Benzone. Crema, Mario Carcheno, 1711.

Due parti in un volume in 8vo (mm. 165x101). Pp. 176, 189, [1 bianca]. Segnatura: [+]4 A-B16 C-H8 I42A-2L8 M8-M8. Manca l'ultima carta bianca. Si aprono con frontespizio  proprio le seguenti parti di cui si compone il volume: a c. 2A1r la Parte prima delle Seriane, ovvero difese di M. Alemanno Fino, seguita a c. F8r dalla seconda parte, quest'ultima priva di proprio frontespizio; a c. 2H3r le Risposte all'invettive scritte da M. Francesco Zava contra le Seriane di M. Alemanio Fino; a c. 2K1r la Scielta de gli uomini di pregio, usciti da Crema, dal principio della città fin a' tempi nostri, fatica di M. Alemanio Fino. Legatura coeva in piena pelle, dorso a nervi con fregi a secco (dorso parzialmente restaurato, mancanze alle cuffie e spellature ai piatti). A tratti lievissimamente brunito, ma nel complesso ottima copia genuina. Due lunghe note coeve di mani differenti vergate al recto e al verso dell'ultima carta.

PRIMA EDIZIONE COMPLETA in dieci libri delle celebre Historia di Crema del Fino, apparsa per la prima volta nel 1566 in sei libri e ristampata nel 1571 in nove libri (il decimo libro fu publicato a parte nel 1587). L'edizione raccoglie inoltre altre tre opere del Fino già apparse nel Cinquecento: le due parti delle Seriane (pubblicate rispettivamente nel 1576 e nel 1579) scritte in difesa della Historia; le Risposte all'invettive scritte da M. Francesco Zava contra le Seriane (prima edizione 1579); e infine la Scielta de gli huomini di pregio usciti da Crema (prima edizione 1581). Nessuna di queste opere era stata stampata in precedenza a Crema, dove la stampa cominciò solo nel 1643; si tratta quindi della prima edizione cremasca di tutte queste opere fondamentali relative alla storia della città.

Poco si sa della vita del letterato e storico Alemanio Fino. Nato forse a Bergamo o a Crema, fu custode del tempio di S. Maria della Croce. Morì nel 1586.

Catalogo unico, IT\ICCU\MILE\000264; G. Fumagalli, Lexicon typographicum Italiae, Firenze, 1905, p. 105; F. Sforza Benvenuti, Dizionario biografico cremasco, Crema, 1888, p. 138.


[6961]