Canzoni

Autore LEOPARDI, Giacomo (1798-1837).
Tipografo Pei tipi del Nobili e comp.
Dati tipografici Bologna, 
Prezzo 5.200,00
Canzoni

In 8vo (mm. 158x97). Pp. 196, [4: imprimatur ed errata]. Manca la carta bianca posta tre le due carti finali. Legatura posteriore in marocchino marrone alla giansenista, dorso a nervetti con titolo in oro, tagli dorati, dentelles e risguardi in carta marmorizzata. Prime ed ultime carte lievemente brunite.

RARA EDIZIONE ORIGINALE della prima sostanziale raccolta poetica del Leopardi.

Il volume raccoglie dieci canzoni composte tra il 1818 e il 1823, di cui sette inedite (Nelle nozze della sorella Paolina, A un vincitore nel pallone, Bruto minore, Alla primavera, Ultimo canto di Saffo, Inno ai Patriarchi e Alla sua Donna), le quali si aggiungono alle tre già pubblicate (All'Italia, Sopra il Monumento di Dante e Canzone ad Angelo Mai).

La raccolta costituisce il nucleo originario di quello che diventerà, a distanza di alcuni anni, la più importante opera poetica dell'Ottocento italiano, i Canti (Firenze, Piatti, 1831). Della presente edizione furono tirate all'incirca 500 copie nell'agosto del 1824, distribuite tuttavia a partire da ottobre.

L'edizione, che ruppe un silenzio poetico che durava ormai da quattro anni, precisamente dal 1820, anno di uscita della Canzone ad Angelo Mai, si dovette alle cure di Pietro Brighenti. L'accordo con lo stampatore prevedeva che delle 500 copie legate in cartoncino 50 venissero destinate all'autore.

Mazzatinti & Menghini, Bibliografia leopardiana, nr. 647; Catalogo del fondo leopardiano, nr. 73; De Robertis, Canti edizione critica, pp. xxxix-xliv; Benedettucci, 21.

  • Canzoni
  • Canzoni
  • Canzoni