Alla invitta onestà di Maria Pédena vergine modenese alcuni concittadini queste lodi composero

Autore: Autori Vari Modenesi

Tipografo: Vincenzi

Dati tipografici: Modena, 1827


In 4to (cm. 26); senza legatura; pp. 79, (1) e una tavola sciolta in lito che mostra la fanciulla sul letto di morte. Il titolo e la tavola presentano 5 forellini tondi di tarlo senza danno al testo. La tavola è lievemente rifilata sul lato esterno con perdita del filetto che incornicia la tavola stessa. A parte ciò ottima copia.


[8746]