Storia di Napoleone di P.M. Laurent de l'Ardèche illustrata da Orazio Vernet voltata in italiano da Antonio Lissoni antico uffiziale di cavalleria e da esso cresciuta delle imprese militari delle soldatesche italiane. (Insieme a:) Funerali dell'imperatore Napoleone. Relazione officiale della traslazione delle sue spoglie mortali da Sant'Elena a Parigi e descrizione del funebre corteggio illustrate con appositi intagli eseguiti dal vero da celebri artisti parigini.

Autore: LAURENT, Paul-Mathieu

Tipografo: Alessandro Fontana

Dati tipografici: Torino, 1839-1841


Due opere in un volume in 8vo grande (mm 231x162); pp. 927, [1]; 38, [2]. Occhietto, antiporta con riproduzione xilografica di un monumento equestre all'Imperatore. Frontespizio con titolo entro bordura, numerose illustrazioni xilografiche nel testo tratte da disegni di Horace Vernet. Testo incorniciato da duplice filetto tipografico. Leggere fioriture. Mezza pelle coeva con filetti e titolo in oro al dorso. Piatti rivestiti con carta marmorizzata. Lievi abrasioni al dorso e ai piatti.

Prima traduzione italiana, a cura di Antonio Lissoni, pubblicata lo stesso dell'originale francese, grande classico della storiografia napoleonica. Alla biografia di Napoleone fanno seguito l'ode "Il Cinque Maggio" di Alessandro Manzoni e l'appendice sui funerali dell'Imperatore.

Paul-Mathieu Laurent, noto anche come Laurent de l'Ardèche (Bourg-Saint-Andéol, 1793 - Versailles, 1877), fu discepolo di Prosper Enfantin e di Saint-Simon, pubblicista, avvocato, uomo politico (eletto deputato come rappresentante dell'Ardèche), bibliotecario del Senato di Francia e conservatore della Bibliothèque de l'Arsenal di Parigi. 

 

 


[9417]