Ecuba tragedia di Euripide tradotta dal greco originale

Autore: EURIPIDES (485-406 a.C.)

Tipografo: dai torchj Pazzini Carsi.

Dati tipografici: Siena,   1801

Formato: in ottavo

In 8vo (mm. 180x123). Pp. [8], 48. Brossura posteriore. Ottima copia.

Pubblicazione promossa da Giambattista Alberti, convittore del Collegio Tolomei di Siena, che intese dedicare la propria versione dell'Ecuba di Euripide alla sorella Berenice in occasione del di lei matrimonio con il nobile spoletino Bernadino Montani.

Catalogo unico, IT\ICCU\TO0E\134630.


[8368]