Il favore de gli dei drama fantastico musicale fatto rappresentare dal Serenissimo Sig. Duca di Parma nel suo gran teatro per le felicissime nozze del Serenissimo Sig. Principe Odoardo suo primo genito con la Serenissima Signora Principessa Dorotea Sofia di Neoburgo, dedicato a serenissimi sposi. Poesia dAurelio Aurelj attual Servitore di S.A.S. e musica di D. Bernardo Sabadini Maestro di Capella della medesima S.A.

Autore AURELI, Aurelio (ca. 1630-1708).
Tipografo Stamperia Ducale
Dati tipografici Parma, 
Prezzo 3.800,00
Il favore de gli dei drama fantastico musicale

In 4to (mm. 207x152). Pp. XVI, 88, [2] e [10] tavole più volte ripiegate incise da Giovanni Antonio Lorenzini e Domenico Bonavera. Segnatura: §4§§4A-L4 [χ]1. Cartonato posteriore ricoperto di bella carta damascata color oro brunito. Frontespizio un po' sporco e con un antico rinforzo nell'angolo superiore esterno senza perdita, foro tondo nelle prime tre carte senza danno al testo, fioriture e bruniture sparse, leggero alone marginale alle ultime tre carte, piccolo strappo all'ultima carta senza danno, strappi anticamente rinforzati lungo la piegatura interna di quasi tutte le tavole (in alcuni casi l'area del rinforzo si è leggermente ossidata), ultima tavola con lievi fioriture ed una piccola mancanza nel margine inferiore bianco, nel complesso copia più che buona.

Rara prima edizione di questo dramma musicale in tre atti che fu commissionato da Ranuccio II Farnese, duca di Parma e Piacenza, come parte degli spettacoli organizzati per celebrare le nozze di suo figlio il principe Odoardo con la contessa palatina Dorothea Sophie von Neuburg. La prima rappresentazione ebbe luogo nel Teatro Farnese di Parma il giorno 25 maggio 1690.

Dopo la dedica e la nota al lettore, nelle carte preliminari vi sono: Dilucidatione del drama (pp. VII-VIII); Personaggi (pp. IX-X); Scene (pp. XI-XII); Machine in aria e in terra (pp. XIII-XVI). Gli scenografi impiegati furono Ferdinando Galli Bibiena, Gasparo Mauri, Pietro Mauri e Domenico Mauro. La musica fu composta da Bernardo Sabadini.

Benché vi siano esemplari citati con 14 o 15 tavole (da noi tuttavia non localizzati), il nostro esemplare è perfettamente conforme alla collazione data in ICCU e presenta anche l'ultima carta contenente un'integrazione alla scena XX del secondo atto, aggiunta quando il volume era “già stampato” per dare rilievo all'inserimento, voluto da Ranuccio II, del “Sig. Giacomo Pajani virtuoso suonatore d'Arpa” nel già affollatissimo cast.

Catalogo unico, IT\ICCU\MILE\002602; Sartori, 9837; Manferrari, III, p. 217; Sonneck, pp. 483-484.

  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale
  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale
  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale
  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale
  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale
  • Il favore de gli dei drama fantastico musicale