La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati, di nation lucchese. Seconda editione, migliorata ed accrescita. con l’aggiunta de’ Sacri Salmi, messi in rime per lo medesimo

Autore DIODATI, Giovanni.
Tipografo Pierre Chouët
Dati tipografici Genčve, 
Prezzo 2.900,00
La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati

In folio; sontuosa legatura coeva in piena pelle, dorso a cinque nervi, piatti decorati a secco con angolari e decoro centrale in ottone sbalzato, tracce di fermagli; pp. (4), 837 (Antico Testamento), (1 bianca), 331 (Nuovo Testamento), 148, 68 (Testi apocrifi e Salmi). Antiporta incisa su rame da Abraham Bosse con titolo entro cornice architettonica sormontata da un libro aperto. Marca tipoografica al frontespizio. Tavola dei libri scritturali canonici in principio. Capilettera ornati su legno. Ampie note esegetiche in calce. Consuete bruniture, restauri al margine interno e superiore dell'antiporta, strappo restaurato alle pp. 107/108, ma ottima copia genuina e ben legata. Sul risguardo anteriore libero nota di possesso in retoromanzo di un certo Sebastian Marcadant datata 1837. Al verso dell'antiporta preghiera sempre in retoromanzo ma di mano più antica.

SECONDA EDIZIONE INTERAMENTE RIVISTA ED AMPLIATA della Bibbia protestante del Diodati. A questa nuova edizione, che riflette il mutato spirito die tempi (dopo il massacro della Valtellina del 1620 era ormai chiaro che l'Italia non poteva più essere riformata), fu aggiunto un ampio commento, dei sommari ai capitoli e la versione in versi dei Salmi che Diodati aveva pubblicato nel 1631 (I Sacri Salmi messi in rime italiane).

“Questa seconda edizione... è una versione dell'età matura che costituisce una vera e propria opera letteraria;... il rispetto degli originali, evidenziato dall'accorgimento di segnalare in corsivo le proprie aggiunte, non impedisce al Diodati di usare tutta la ricchezza che la lingua italiana aveva maturato nella fioritura letteraria dei secoli precedenti, dimostrando grande autonomia e padronanza della lingua... Le non poche varianti tra l'edizione del 1607 e quella del 1641 attestano un maggior approfondimento del testo ebraico e la conoscenza di molti sussidi grammaticali ed esegetici, oltre a una maggior cura dello stile... L'ampliamento dell'apparato esegetico dimostra anche il cambiamento del pubblico cui si rivolgeva la sua traduzione: l'edizione del 1641 ha soprattutto un intento catechetico ed è rivolta alle famiglie della Chiesa italiana di Ginevra e a tutte le comunità riformate sparse per il mondo” (I. Zatelli, a cura di, La Bibbia a Stampa da Gutenberg a Bodoni, 1991, Firenze, nr. 132).

Il Diodati, membro di una importante famiglia calvinista ginevrina originaria di Lucca, fu professore di teologia e di lingua ebraica a Ginevra. La sua fama è soprattutto legata alla traduzione italiana delle Sacre Scritture (1607 e successive revisioni), che fu tradotta anche in francese nel 1644, condotta direttamente sulle lingue originali. Amico di John Milton e di Paolo Sarpi, compì una missione a Venezia; in quell'occasione sollecitò il distacco dalla Chiesa di Roma e l'adesione al protestantesimo. La sua importantissima versione italiana, aspramente contrastata nei secoli dai cattolici, fu largamente letta ed ammirata dai Valdesi, soprattutto quelli stanziati nelle valli del Piemonte. La traduzione del Diodati rimase in vigore nella Chiesa Valdese sino al 1924, quando fu fatta una revisione rimasta poi la versione ufficiale delle Chiese evangeliche italiane. Per l'importanza che ricoprì nel corso dei secoli e per i pregi di stile, essa viene non infondatamente accostata alla Bibbia inglese di Re Giacomo e alla Bibbia tedesca di Lutero.

Darlow & Moule, 5600 (“His pure Italian style is not vitiated by French influence”); N. Bingen, Philausone (1500-1660), nr. 133.

  • La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati
  • La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati
  • La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati
  • La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati
  • La Sacra Bibbia tradotta in lingua italiana, e commentata da Giovanni Diodati